Articoli

Scuole Salesiane Lombriasco: 1° Fiera Internazionale AgriCultura

AgriCultura 2019 è la manifestazione internazionale che si svolgerà dal 3 al 6 ottobre 2019 presso la Scuola Agraria dei Salesiana di Lombriasco, nel ricordo degli 80 anni di fondazione dell’Istituto Tecnico Agrario e coinvolgendo le Scuole Salesiane di Agraria del mondo.

Dopo la manifestazione dell’anno passato, che aveva coinvolto numerosi ex-allievi chiamati a esporre i loro prodotti e servizi in ambito agroalimentare, si è pensato di allargare e diversificare l’evento. Come? Contattando le Scuole Agrarie Salesiane a livello internazionale invitandole a partecipare all’evento. L’invito è stato accolto dall’Argentina, dal Ghana, dall’Irlanda e dalla Francia.

Le delegazioni di studenti e docenti parteciperanno così ad un evento con forti momenti qualificanti: la visita ai luoghi salesiani, lo scambio culturale con gli allievi di Lombriasco, i convegni tecnici sull’agricoltura di precisione, i nuovi metodi di coltivazione e l’agricoltura biologica.

Importante anche la rassegna con gli stands degli ex-allievi per la presentazione delle loro attività, in particolare nella giornata del 6 ottobre.

La Fiera coinciderà con la Sagra dell’anguilla proposta dalla Pro loco e dal Comune di Lombriasco, in occasione della Festa Patronale. Proprio  grazie alla collaborazione con i due enti è reso possibile l’evento della Fiera Internazionale AgriCultura, che coinciderà anche con la festa della Scuola Salesiana per coinvolgere le famiglie degli studenti.

Una mostra allestita presso la sala ex-allievi ricorderà l’anniversario di fondazione dell’Istituto tecnico agrario.

Salesiani Novara: Campo Malesco Liceo – Alla luce del sole

Riportiamo la notizia proveniente da SalesianiNovara.it, con il racconto della settimana di campo vissuta dai ragazzi del Liceo presso la casa Novarese di Malesco dal 1 luglio al 7 2019.

Dal 1 al 7 luglio 2019, nella casa estiva salesiana del san Lorenzo di Malesco, si è svolto il campo dedicato al liceo, alla quale hanno partecipato più di 70 ragazzi delle superiori. 

“Era solo un prete”: avrebbe voluto essere ricordato così il Beato Padre Pino Puglisi, che dai suoi ragazzi era chiamato 3P. Sulla sua figura si è incentrato il campo Malesco Liceo. Il beato padre ha sacrificato la propria vita per salvare il suo quartiere natio, Brancaccio, dalla mafia. Guidati dal film e dalle domande legate a esso i partecipanti hanno riflettuto sulla bellezza del vivere alla luce del sole, rimanendo fedeli alla verità e impegnandosi per il bene comune.

Un giorno è stato dedicato interamente alla camminata verso il Torrigia, una cima nota agli abitanti del luogo e faticosa da raggiungere. Come sempre poco prima della cima chi voleva fermarsi poteva farlo mentre gli altri invece si sarebbero inerpicati su ancora per una buona ora per raggiungere la croce alla cima.

I due giorni successivi hanno seguito un programma molto simile tra loro: partendo dal film e dalla riflessione su di esso, fino ad arrivare ai giochi in pineta e i tornei di calcio e pallavolo. Nel frattempo alcuni animatori si sono dedicati all’organizzazione dei laboratori. Alcuni anche finalizzati al talent dell’ultima sera, dove si esibivano i ragazzi che si erano iscritti (con sketch comici muti e non, esibizioni musicali e così via).

Nella giornata di giovedì il gruppo si è diviso: il primo gruppo, per chi si era iscritto, è partito per una cammina di due giorni con pernottamento in un bivacco; il secondo gruppo invece è partito il giorno seguente alla volta di Locarno, verso un lido provvisto di ogni comodità, dove sono rimasti per tutta la giornata.

Il sabato, come in ogni campo, il vertice di tutto il campo è stato il pellegrinaggio verso il santuario di Re, dove ci sono state anche le confessioni.

Durante tutta la settimana c’era la possibilità di partecipare alla S. Messa nella cappellina della casa. Tutto questo per proporre ai giovani non solo una settimana di svago, ma anche un’opportunità per crescere spiritualmente.

“Non basta non fare il male, bisogna fare il bene!”

Padre Pino ce lo ha insegnato e ci regala l’inizio di una splendida estate per essere sale della terra e luce del mondo.

Scuola Don Bosco Cumiana: una collaborazione vincente con gli Alpini

Riprendendo la collaborazione avviata durante l’anno scolastico, gli allievi della Scuola Media Salesiana di Cumiana hanno potuto incontrare il 3° Reggimento degli Alpini di Pinerolo a Pian dell’Alpe, con la possibilità e il piacere di svolgere esercitazioni pratiche di topografia.

Tra le attività svolte a Pian dell’Alpe, il famoso alzabandiera tutti schierati in riga, un breve ripasso della lezione teorica e, divisi in quattro gruppi accompagnati, la visita degli storici scenari dell’Assietta e del Colle delle Finestre.

I ragazzi, dotati degli strumenti necessari da parte degli Alpini, hanno potuto imparare a localizzare un punto geografico in maniera precisa, sia sulla carta sia nella realtà, a stimarne la distanza e l’altitudine.


A completare l’interessante esperienza con gli Alpini è stata la possibilità di salire a bordo del “Lince”, uno dei mezzi blindati della Brigata Taurinense, per poi “sbucare” dalla botola superiore.

Un grazie sentito al Colonnello Di Leo, Comandante del Terzo Alpini, che ha dato la possibilità di realizzare questa esperienza e al Capitano Meoli che, con gli Ufficiali al suo comando, ha reso piacevole e coinvolgente l’attività con i ragazzi.

Salesiani Novara: Campi di Malesco Medie – Piedi per terra e cuore in cielo!

Dal 10 al 30 giugno 2019, oltre 230 ragazzi della Scuola media hanno avuto la possibilità, divisi tra Prime, Seconde e Terze, di passare una settimana nella casa in montagna del nostro Istituto, situata a Malesco, in Val Vigezzo.
Anche quest’anno i ragazzi sono stati animati da un’équipe di giovani volontari del Liceo, che sono stati a loro volta guidati da alcuni professori e salesiani.

Il tema comune di tutte e tre le settimane è stato il film d’animazione “Dragon Trainer”, dal quale sono stati tratti alcuni spunti di riflessione: come vincere le proprie paure, come relazionarsi in modo positivo con gli altri, etc. Durante il campo, i ragazzi, divisi in squadre, si sono potuti sfidare in grandi giochi svolti tra la casa alpina, il paese e la pineta poco distante. Inoltre, due giorni sono stati dedicati a due diverse passeggiate che hanno dato la possibilità di ammirare l’immensa bellezza offerta dal paesaggio di montagna.

Infine, ogni campo ha vissuto il momento più importante nel pellegrinaggio al Santuario della Madonna del Sangue di Re, dove i ragazzi hanno potuto confessarsi in uno dei luoghi di culto più visitati della zona.
I campi di Malesco, che attirano sempre più partecipanti, rimangono quindi una felice tradizione del nostro Istituto, grazie ai quali è possibile vivere alcuni di giorni di sana allegria tra preghiera e divertimento, proprio come voleva don Bosco: piedi per terra e cuore in Cielo!

Prima media
Seconda media
Terza media

 

Scuole Salesiane Lombriasco: ottimi risultati dagli Esami di Stato

Si sono conclusi gli Esami di Stato nel migliore dei modi per l’Istituto Salesiano di Lombriasco: ben 6 candidati hanno raggiunto il massimo della valutazione ( 100/100), di cui due con la lode e il diritto di iscrizione all’Albo Nazionale delle Eccellenze.

La Commissione presente durante gli esami si è complimentata per la preparazione dei candidati dell’Istituto e per il loro modo “educato” e “professionale” con il quale si sono presentati.

Inoltre, i membri esterni della Commissione hanno manifestato il desiderio di essere presenti all’incontro degli ex-allievi che, come consuetudine, si terrà il prossimo 15 settembre come momento di festa e di amicizia per incontrare i neodiplomati.

Altra grande soddisfazione è stata la media dei voti ottenuta dall’intera classe di Agraria sotto esame: metà della classe ha raggiunto infatti una votazione superiore al 90.

Questi risultati sono motivo di grande orgoglio e di soddisfazione per l’Istituto di Lombriasco, il quale si congratula con tutti i neodiplomati.

Alternanza scuola lavoro – Gli studenti di Lombriasco in un college Irlandese

Riportiamo la notizia proveniente dall’Istituto Salesiano di Lombriasco riguardo al periodo di studio in un college Irlandese trascorso dagli studenti dell’istituto.

Questa settimana si è conclusa una parentesi internazionale alla “Scuola agraria Salesiana” di Pallaskenry in Irlanda. Gli studenti dell’Istituto Salesiano di Lombriasco hanno trascorso al college irlandese un periodo di studio e lavoro. Hanno visitato alcune aziende lattiero-casearie, bovine e ovine. Hanno anche avuto il tempo di visitare le cliffs of mother, bunratty Castle & folk park. Tra gli interventi formativi è stato interessante quello degli FR Farm relief Services che hanno tenuto un corso di mungitura nel college.

Bellissima esperienza ed inizio di una grande collaborazione tra le scuole Salesiane di agraria nel mondo – ha commentato Don Marco Casanova che ha ringraziato il direttore Patrick Dan ed il preside Derek per la gentile disponibilità ed accoglienza – un grazie speciale a Mary O’Connor segreteria per il coordinamento e la nostra segretaria Elvira per l’organizzazione e supporto da lombriasco.

Ad ottobre in occasione di Expo Lombriasco, l’istituto Salesiano darà inizio ad un importante network tra scuole agrarie Salesiane nel mondo e fin da ora puntini Stay tuned! Ed è ancora Don Marco casanova, direttore dell’Istituto Salesiano di Lombriasco che ricorda le parole di un ex allievo, ora genitore che nell’esprimere l’esperienza sua di studente qui, e delle sue figliole parecchi anni dopo sempre alla scuola di lombriasco, ha scritto:

Non è semplice per nessuno arrivare all’atto finale e trovare delle parole per i ragazzi, per i genitori e penso nemmeno per gli insegnanti. Io da parte mia come genitore ex-allievo Non ho mai avuto dubbi, comunque non posso non dirvi grazie! Vi ho affidato due bimbe e mi avete restituito due ragazze.

Liceo Scientifico Edoardo Agnelli – Cambridge International School

Si evidenzia la notizia proveniente dal Liceo Scientifico Edoardo Agnelli di Torino riguardo all’ottenimento del prestigioso riconoscimento di Cambridge International School.

“Cambridge students have an informed curiosity and a passion for learning”

Cos’è una Scuola Cambridge?

Una Scuola Cambridge è una scuola che segue i programmi Cambridge che si sviluppano secondo un percorso che va dai 5 ai 19 anni come indicato nel Cambridge Pathway. Nel caso di un Liceo l’obiettivo è quello di permettere di conseguire – per alcune discipline – la certificazione IGCSE, la certificazione internazionale più famosa al mondo per gli studenti tra i 14 e i 16 anni.

I programmi Cambridge garantiscono – insieme ad un’ottima padronanza della lingua inglese – non solo una conoscenza approfondita dei contenuti delle varie discipline, ma anche lo sviluppo di alcune competenze fondamentali, quali il pensare in modo critico, o il risolvere problemi in modo creativo. Le certificazioni Cambridge sono tenute in considerazione dalle università di tutto il mondo, tra cui Regno Unito, Stati Uniti, Canada, Australia.

In concreto cosa significa?

Questo significa che gli studenti che inizieranno il loro percorso di scuola superiore nel Liceo Scientifico Tradizionale e Opzione Scienze Applicate dell’Edoardo Agnelli nell’anno scolastico 2019/2020 seguiranno alcuni in lingua inglese con l’obiettivo di sostenere tra la fine del secondo e la fine del quarto anno gli esami IGCSE.

Alcuni corsi saranno curricolari, e quindi in orario scolastico, altri invece in orario extrascolastico e dunque facoltativi, previo accertamento di prerequisiti di conoscenza della lingua inglese di livello B1.

I corsi in programma sono Geography, Chemistry, English as a 2nd language, Physics, Maths.

Per saperne di più:

Salesiani di Bra: Campo Scuola a Lanzo

Anche quest’anno, la Scuola Media dei Salesiani di Bra ha organizzato il Campo scuola per gli allievi/e.

In 35 hanno partecipato nell’ultima settimana di giugno alla bella esperienza in località Lanzo torinese, che si trova all’imbocco di tre valli alpine.

Le giornate sono state scandite da momenti formativi, con testimonianze e attività di gruppo e da momenti ludici in varie strutture.

Non sono mancate le passeggiate al famoso “Ponte del Diavolo” e fino al Santuario di Sant’Ignazio che svetta sul paesaggio circostante.

Memorabile anche la giornata trascorsa alla frescura della piscina. Responsabile dell’iniziativa è stato don Livio Sola validamente coadiuvato da Stefano, detto Ippo, esperto animatore dell’oratorio di Lanzo.

Al Preside, il compito dell’assistenza in alcuni momenti della giornata.

Un soggiorno vario, divertente e formativo, che i ragazzi ricorderanno a lungo.

Regione Piemonte: approvato il calendario scolastico 2019-2020

Si rende noto l’aggiornamento pubblicato su regione.piemonte.it inerente all’approvazione del calendario scolastico 2019-2020:

Approvato dalla Regione Piemonte il calendario scolastico 2019-2020. Le lezioni inizieranno lunedì 9 settembre 2019 e si concluderanno mercoledì 10 giugno 2020. Le scuole dell’infanzia saranno aperte fino al 30 giugno.

Le lezioni saranno sospese nelle seguenti date:

  • 1 novembre 2019: ponte festa di Ognissanti
  • 23 dicembre 2019 – 4 gennaio 2020: vacanze natalizie
  • 22 febbraio 2020 – 26 febbraio 2020: vacanze di carnevale
  • 9 aprile 2020 – 14 aprile 2020: vacanze pasquali
  • 2 maggio 2020: ponte festa dei lavoratori
  • 1 giugno 2020: ponte festa della Repubblica
  • Festa del Santo Patrono

Nelle giornate di vacanza per il carnevale, le scuole potranno concentrare le attività formative integrative per la diffusione della cultura e della pratica dello sport.

Fine anno scolastico Scuole Medie di Novara

Tante le iniziative che si sono svolte per i ragazzi delle medie dei Salesiani di Novara nell’ultima settimana di scuola.
Martedì 4 giugno 2019 si è tenuto il tradizionale pellegrinaggio a Galliate, dove sono stati salutati i ragazzi di terza media che concludono il loro percorso di scuola secondaria di primo grado. In più sono state festeggiate le coppie di genitori e nonni degli allievi che quest’anno festeggiano gli anniversari di matrimonio.
A seguire, i ragazzi si sono diretti al Santuario del Varallino, dove ciascun allievo ha acceso un lumino per raccogliersi in preghiera di ringraziamento per tutti i doni ricevuto nell’anno. La festa è continuata con la cena tutti insieme, l’estrazione della lotteria di beneficenza e il video: “Un anno da film”.

Venerdì 7 giugno, ultimo giorno di scuola, i ragazzi di terza media hanno presentato ai compagni delle altre classi alcune proposte di libri da leggere durante l’estate. In seguito, si è tenuto un grande torneo con il gioco “Esplosione”. La classe vincitrice ha potuto sfidare la squadra dei professori. Quest’anno, a grande sorpresa, i campioni sono stati i professori!
Si augurano buone vacanze estive a tutti i ragazzi delle scuole medie dei Salesiani di Novara.

Google Photo