Maria: Donna a cui affidare Chi vuoi bene

#comeMaria #Affida!

Come Mamma Margherita affida suo figlio, la persona che ama di più in quel momento, anche tu puoi, anzi devi affidare a Maria le persone a cui vuoi bene. Può essere tua mamma, tuo papà, tuo fratello o tua sorella, un amico, un’amica oppure il tuo don; insomma quelle persone che hanno condiviso con te le gioie più profonde e i momenti più difficili. È Maria la mamma a cui bisogna ricorrere affidando le persone che Dio ti ha donato per la tua vita!

Il Tempio Inferiore

Il Colle Don Bosco ci parla di Maria

Dal Vangelo di Luca

Quando furono compiuti i giorni della loro purificazione rituale, secondo la legge di Mosè, portarono il bambino a Gerusalemme per presentarlo al Signore – come è scritto nella legge del Signore: Ogni maschio primogenito sarà sacro al Signore.

Come Don Bosco…

Giovannino Bosco sin dal momento in cui è venuto al mondo Mamma Margherita lo ha consacrato alla Beata Vergine. Tu mi chiederai: Cosa significa consacrare? Mamma Margherita ha offerto il proprio figlio a Maria, perché con grande libertà si compisse su di lui il progetto di Dio. Margherita non lo teneva per sé, ma consapevole che i figli sono dono di Dio, confidava nella bontà di Dio per il suo percorso di vita. La Madonna, se così si può dire, lo ha accompagnato sin dal suo primo respiro.

Dalle Memorie dell’Oratorio

di SAN GIOVANNI BOSCO

Gli disse mamma Margherita: “Quando sei venuto al mondo ti ho consacrato alla Beata Vergine; quando hai cominciato i tuoi studi ti ho raccomandato la divozione a questa nostra Madre; ora ti raccomando di esserle tutto suo: ama i compagni divoti di Maria; e se diverrai sacerdote raccomanda a propaga mai sempre la divozione di Maria”.

…anche io oggi

Teniamo le distanze! In questo periodo così difficile, in cui siamo tenuti a mantenere le distanze sociali e a non poterci abbracciare con i nostri amici, ci manca stare vicino alle persone a cui vogliamo più bene, abbiamo però un modo per aiutarli a distanza, anche rimanendo a casa. Ovvero pregare per le persone care e affidarle a Maria, come hanno fatto mamma Margherita per Giovannino e don Bosco per i suoi ragazzi! Quindi…

Preghiera

Maria,
tu che sei donna a cui affidare chi amiamo…

mostrati madre di tutti: accoglici sotto il tuo manto,
poiché tu avvolgi di tenerezza ogni tuo figlio.

O Maria, sii madre compassionevole per le nostre famiglie, soprattutto là dove non c’è comprensione tra marito e moglie, né dialogo tra le diverse generazioni, dove si vive di continue, laceranti tensioni tra genitori e figli;

per quanti sono soli, non sono amati e non sanno dare un significato positivo alla loro esistenza;

e per tutti coloro che vivono distratti e non si accorgono delle sempre nuove possibilità di rinascita che Dio mette a loro disposizione.

Amen.

LabOratorio

#Affida

Ora tocca a te!

Ti suggeriamo di fare una lista delle persone che sono importanti nella tua vita e perché. Tieni questo foglio in un punto visibile della tua stanza (es: sul comodino, vicino al computer, ecc.).

Impegnati ogni volta che passi vicino al foglio che hai appena scritto e affida a Maria tutte quelle persone. Concludi la novena con la preghiera che trovi nella sezione qui sopra.

Realizzato dai novizi del Colle don Bosco 2019/2020