Articoli

Pastorale Giovanile: LECTIO DIVINA nel tempo di Pasqua al venerdì sera

Nel tempo di Pasqua, la Pastorale Giovanile del Piemonte e Valle d’Aosta propone un cammino dedicato agli approfondimenti biblici, spirituali e teologici grazie alla LECTIO DIVINA resa disponibile il venerdì sera alle ore 21.00 sulla Pagina Facebook ICP e sul sito della Pastorale Giovanile attraverso una landing page dedicata, così da poter approfondire la ricchezza della Parola di Dio domenicale.

Oratorio don Bosco Rivoli: OttavApp di Pasqua

L’Oratorio don Bosco di Rivoli non si ferma in questo periodo di emergenza sanitaria. Dopo aver vissuto la preparazione e la Festa della Santa Pasqua, continua il percorso intrapreso dall’opera redendo disponibili riflessioni e materiali video da parte del direttore della Casa Salesiana don Claudio Giovannini. Un video ogni giorno per vivere al meglio anche l’Ottava di Pasqua:

Ci siamo chiesti come fare la settimana di comunità durante questo periodo, da casa. In mezzo a tutti i video, le dirette streaming e le trasmissioni televisive ci siamo stati anche noi, via YouTube, WhatsApp e Facebook. Abbiamo vissuto insieme la preparazione alla Pasqua, condividendo anche materiali trovati online e risultati molto interessanti. Ora continuiamo con un video al giorno, perché questa Pasqua lunga otto giorni non passi senza lasciare il segno e cambiare almeno un po’ la nostra vita. Buona Settimana di Pasqua!

Sede Regionale CNOSFAP: un augurio di Santa Pasqua

Un augurio a tutti i Colleghi del CNOS-FAP del Piemonte di vivere una Santa Pasqua:

CNOSFAP Regione Piemonte: Alle Aziende, tutte, auguriamo una pronta ripresa

La Formazione Professionale Salesiana è cresciuta anche grazie alla collaborazione che molte Aziende di settori diversi hanno garantito sin dal principio.

Ed altrettante Aziende sono cresciute grazie all’iniziativa dei nostri Ex-Allievi, che si sono distinti nel campo imprenditoriale.

Ci avete portato la vostra tecnologia e ci avete insegnato ad usarla.

Ci avete indicato come funziona il mondo del lavoro giorno dopo giorno e ci avete tenuti “online”.

Ci avete disegnato le caratteristiche delle figure professionali utili alle vostre aziende e avete progettato insieme a noi la formazione degli allievi che frequentano i nostri Centri di Formazione Professionale.

Ed avete fatto anche di più, perché ci avete affiancato nella loro formazione con gli inserimenti in stage, in tirocinio e con le assunzioni in apprendistato.

Avete aderito alle nostre proposte di Apprendistato Duale – Alternanza Scuola Lavoro fino ad assumere il ruolo impegnativo di “impresa madrina” per gli allievi under 15.

In questo ultimo decennio ci avete scelti per rispondere ai vostri fabbisogni di personale rivolgendovi ai nostri Sportelli dei Servizi al Lavoro: SAL.

E siamo diventati vostro punto di riferimento per la formazione degli apprendisti che via via assumete ed anche dei vostri consulenti del lavoro, con i quali collaboriamo nel dipanare le matasse burocratiche.

Siamo cresciuti in sinergia e vogliamo continuare a cooperare con Tutti Voi per contribuire alla ripartenza del Paese.

A nome dell’Associazione CNOS-FAP Regione Piemonte
Il direttore generale
Ing. Lucio Reghellin, salesiano

CFP Fossano: Insieme per Cnosfeed

Il Centro di Formazione Professionale di Fossano augura a tutti una Buona Santa Pasqua e lo fa attraverso un originale video che coinvolge i formatori del Centro e un’immagine con tutti gli allievi. Si riporta di seguito l’articolo pubblicato dal sito dell’opera.

Don Bosco amava i giovani. Per loro ha dato tutta la sua vita. A lui i formatori del Centro di Fossano si ispirano nel loro lavoro di educazione dei giovani.

Ed eccoli qua, quindi, in piena forma, che si mettono in gioco per augurare a tutti una Buona Pasqua, in modo piuttosto originale, con lo stile tipico dei Salesiani Don Bosco.

Ora tocca a voi…. mandateci un breve video in cui cantate un verso o una strofa della canzone di don Bosco che noi tutti amiamo e sarà pubblicato nelle storie di Instagram su Cnosfeed!!!
Così ci sentiremo tutti più vicini, con don Bosco che sempre protegge tutti noi!

Non ci credi? Zoomma l’immagine e… vedrai!

Buona Pasqua a tutti!

#andrátuttobene

#lontanimavicini

CFP Rebaudengo: #buongiornonostop

Il Centro di Formazione Professionale di Torino-Rebaudengo non rinuncia all’attività del BUONGIORNO per i propri allievi: tutti i giorni, dal 6 marzo scorso, il Centro manda  infatti un video del buongiorno ai ragazzi e alle famiglie pubblicandolo su tutte le classi Classroom, su Facebook e Instagram e sul proprio canale YouTube.

Tutti collaboriamo perché crediamo che lo strumento sia un ottimo modo per continuare a diffondere la parola di Dio e la nostra vicinanza agli allievi e alle famiglie.

(Roberto Romano – Referente Educativo CFP Rebaudengo)

L’iniziativa ha avuto un buon riscontro anche da parte di quelle famiglie che hanno scoperto in questo periodo la pratica del buongiorno, apprezzando così la valenza di tale strumento per i propri figli.

Di seguito, il “Buongiorno” e l’articolo pubblicato oggi (6 aprile 2020) dal sito dell’opera, a cura del Direttore del CFP del Rebaudengo, Fabrizio Berta.

Anche a Pasqua restiamo connessi alla formazione professionale salesiana

Un affettuoso saluto a Voi famiglie e a Voi ragazzi.

Abbiamo insieme vissuto con impegno, sacrificio e volontà le attività didattiche ed educative che sono state organizzate in questo periodo così particolare di emergenza che fin dal 21 febbraio ci obbliga a restare distanti.

Siamo alla vigilia di quelle che avrebbero dovuto essere le “Vacanze di Pasqua” e per permettere a voi ragazzi e ai formatori di mantenere alti l’entusiasmo e l’ottimismo che ci hanno guidati fino a qui e anche recuperare qualche energia il REBA si ferma dal 6 al 17 aprile.
Ma non abituatevi, sono solo 6 giorni di scuola in 2 settimane!

In questo tempo continuate a restare connessi a Classroom per poter conoscere le attività che i vostri formatori hanno preparato per queste due settimane: i vostri tutor, i vostri team dei formatori saranno disponibili alcuni giorni prima di Pasqua e il venerdì prima della ripresa se vorrete condividere i vostri progressi o vorrete richiedere alcuni approfondimenti.
E…preparatevi alle novità che troverete dal 20 aprile!

Più momenti di formazione on line, spazio ad esercitazioni e casi studio per le materie professionalizzanti, esercitazioni virtuali e elaborazione di project work per i corsi uscenti. Nuovi strumenti e nuove sfide per mettervi alla prova e dimostrare di essere giovani pronti ad intraprendere con passione una professione.
Insieme portiamo avanti l’anno formativo fino a quando questa emergenza non ci concederà di poterci ritrovare in Sede.

Restiamo connessi!

Fabrizio Berta

Salesiani Novara: ritiro di Pasqua per i giovani dell’oratorio

La Pasqua, la festa più importante dell’anno liturgico: come ci si prepara? Un esempio da parte dell’oratorio dei Salesiani di Novara che, come ogni anno, ha organizzato un ritiro di due giornate per i giovani per comprendere a pieno il significato della Pasqua cristiana, durante il venerdì e il sabato che precede la solennità.

Sono diversi i momenti che si susseguono, a partire dalla partecipazione alle funzioni religiose. Poi, una parte del tempo viene dedicata alla formazione dei futuri animatori del centro estivo. Il primo giorno è incentrato sullo scoprire i talenti e le qualità che l’animatore ideale possiede, identificare quali ci appartengono e capire quali vorremmo avere. Il sabato si cercano, partendo dalla frase di San Francesco di Sales “vale più un grammo di buon esempio che un quintale di parole”, quali siano i nostri esempi che seguiamo quotidianamente; un confronto in gruppo sul nostro percorso di fede conclude questa attività.

Il momento più importante di questi due giorni è stata quest’anno la riflessione proposta da don Andrea Bozzolo, salesiano e professore di Teologia presso la Pontificia Università Salesiana di Torino, riguardante il rapporto tra fede e luce, per aiutarci così ha scoprire una parte in più del mistero della Pasqua.

Al sabato il ritiro si conclude solitamente con un momento tutti insieme e la Messa di Risurrezione, quest’anno celebrata con i Frati cappuccini di San Nazaro della costa.

A breve uscirà il nuovo sito web dei Salesiani di Novara.

Salesiani di Cuneo: Triduo Santo dei Giovani 2019

Un’esperienza di vita comunitaria hanno vissuto i ragazzi dei gruppi del biennio, triennio e universitari di Cuneo, con la quale si sono preparati a vivere il Triduo pasquale.
Si riporta l’articolo dell’evento, dal titolo “Ho bisogno di credere“, pubblicato sul sito dei Salesiani di Cuneo.

Ogni anno, grazie al Cielo, Pasqua arriva, sia che ce ne accorgiamo il Sabato Santo alla veglia, sia che ci prepariamo a quel momento dal Mercoledì delle Ceneri. Non si celebra la Pasqua quando siamo pronti ad accoglierla, ma solo se ci siamo preparati possiamo provare ad accogliere almeno un po’ del mistero immenso che è il nostro Dio, che per amore muore in croce e risorge. Per questo una settantina di ragazzi dei gruppi di biennio, triennio e universitari hanno deciso di fermare il tran tran del quotidiano per vivere in oratorio il triduo in preparazione alla Pasqua. La vita comunitaria fatta di pasti, camerate, momenti di allegria e fatiche condivise è stata arricchita dagli spazi di riflessione dati dalle predicazioni, dai tempi di silenzio personale, dalle occasioni di servizio, dalla possibilità delle confessioni e da tutti i momenti di intensa preghiera sia personale che comunitaria, durante le celebrazioni del triduo. La frase guida di questi giorni “Ho bisogno di credere” si è alzata dai Sale come una preghiera, una preghiera di giovani che vogliono veramente vedere da vicino il volto del Signore in queste occasioni d’incontro privilegiate con Lui, per poterlo poi riconoscere più facilmente nella loro quotidianità.

Lucia