Articoli

Professioni perpetue al Colle Don Bosco – Sabato 10 settembre 2022

“Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi”.
(Gv 15,16a)

Nella giornata di sabato 10 settembre 2022, alle ore 17.00, presso la Basilica del Colle Don Bosco, sei giovani confratelli salesiani affideranno la loro vita al Signore secondo il carisma di San Giovanni Bosco. Presiede la celebrazione Don Stefano Martoglio, Vicario del Rettor Maggiore dei Salesiani di Don Bosco.

I salesiani e le famiglie annunciano con gioia la Professione perpetua di:

  • José M.R.F. De Jesus
  • Oliver Katongo
  • Mariano Filippo Licciardi
  • Alarico Casimero Lopes
  • Vytautas Markunas
  • Elvis Yuonfaa

Si segnala, inoltre, che durante la stessa giornata, si terrà il Ritrovo MGS, sempre al Colle don Bosco, culmine delle attività dei giovani del Movimento Giovanile Salesiano.

Ritrovo MGS

L’esperienza del Campo GxG Ragazzi a Giaveno

Il Campo GxG del 7-8 luglio 2022, pensato per i giovani del triennio delle scuole superiori, si situa in continuità con i Campi della Parola che da anni si svolgono in ispettoria. Quest’anno i ragazzi si sono ritrovati insieme a Giaveno per vivere un momento presso il santuario di Nostra Signora di Lourdes nella frazione “Selvaggio“. Una giornata insieme preceduta da una serata di gioco e di preghiera a Torino-Valdocco presso la Comunità Proposta.

I partecipanti hanno manifestato così il desiderio di avere un momento di stacco e di riflessione a metà estate dopo aver vissuto, per la maggior parte di loro, i campi animatori e prima del pellegrinaggio MGS che sarà a Napoli.

Ad accompagnare il Campo GxG, don Matteo Vignola e don Paolo Paulucci con la visita anche dell’Ispettore don Leonardo Mancini per la celebrazione dell’Eucaristia e il pranzo insieme.

Una giornata di confronto per incontrare persone che stanno camminando, come me, per essere al servizio degli altri nello stile di don Bosco.

Don Fabiano Gheller

Ordinazione Presbiterale di don Marco Cazzato, don Caius, don Gerald, don Matteo Vignola

Sabato 25 giugno 2022, presso la Basilica Maria Ausiliatrice di Torino Valdocco per l’imposizione delle mani e la preghiera consacratoria di S. Ecc.za Rev.ma Mons. Roberto Repole Arcivescovo di Torino, è stata celebrata l’ordinazione presbiterale di quattro diaconi:

  • don Marco Cazzato
  • don Caius Tobechukwu Ugwu
  • don Gerald Alakwe Oshiobugie
  • don Matteo Vignola

Alla celebrazione erano presenti diversi salesiani provenienti dalle varie ispettorie del Piemonte, familiari, amici, giovani dell’MGS e non solo, felici di poter condividere con loro un momento come questo, di forte emozione e vicinanza con il Signore, che sicuramente rimmarrà impresso nel loro cuore.

Ringrazio il Signore dal più profondo del mio cuore per tutti i doni che ha riversato nella mia vita. E’ proprio vero ciò che dice san Paolo: “Dio ha scelto ciò che nel mondo è stolto, ciò che nel mondo è debole, ciò che nel mondo è ignobile e disprezzato e ciò che è nulla, perché nessun uomo possa gloriarsi davanti a Dio”. (1Cor 27-29). Nell’ordinazione capita qualcosa che supera enormemente le possibilità della persona che la riceve. Quello che il Signore chiede è la disponibilità, “vieni e seguimi”, è poi Lui il sostegno nel cammino. Davvero Dio può riempire una vita. Il Signore mi ha donato amore e misericordia e ora mi chiede di essere strumento del suo amore e della sua misericordia.

Don Marco Cazzato

Ho avuto l’impressione di ricevere tutto: sono stato travolto dall’affetto delle persone a me più care, provenienti da diversi pezzi della mia vita. In quel momento erano tutte riunite lì per me, a dimostrazione che quell’affetto è in realtà ciò che Dio trasforma nella vita sacerdotale.

Don Matteo Vignola

Colmi di gioia, al termine dell’ordinazione i neo sacerdoti hanno ringraziato i presenti:

Infine, il nostro pensiero e il nostro cuore va a tutti voi giovani, che abbiamo incontrato e che incontreremo nella nostra vita di salesiani. La Chiesa ci “fa” sacerdoti per voi! Aiutateci ad essere salesiani con il cuore di don Bosco. Non abbiate timore di ricordarci questo giorno e il dono che oggi abbiamo ricevuto. Non abbiate timore di chiederci che la nostra vita parli di Dio. Non abbiate timore di portarci via il tempo, perché è vostro. E poi, non abbiate timore di donare a Dio la vita: egli sa come riempirla di gioia.

Fotografie a cura di Gabriele Gambaro e Antonio Saglia.

Campo GxG Ragazzi: 7-10 luglio

Per i ragazzi che hanno terminato la 3°- 4°- 5° superiore arriva il Campo GxG per l’estate!

Il campo si svolgerà dal 7 al 10 luglio in località Perrero (TO).

Informazioni e iscrizioni

  • Partenza da Valdocco alle ore 20.30 e ritorno previsto per domenica mattina.
  • Costo: 40 €
  • Per l’iscrizione è necessario il confronto con il referente della propria casa salesiana. Ci si può iscrivere da subito contattando don Fabiano Gheller (fabiano.gheller@31gennaio.net)

Campo della Parola 2022 – Medie e Biennio

Per i ragazzi e le ragazze che hanno terminato la 2° e 3° media e la 1° e 2° superiore arriva il Campo della Parola a Pracharbon!

Un’opportunità arricchente con momenti di condivisione, riflessione e gioco. Di seguito tutte le informazioni inerenti e  i contatti di riferimento.

CAMPO DELLA PAROLA

Campo Medie – Pracharbon

Giovani che hanno terminato la 2° e 3° media

Da domenica 24 luglio a mercoledì 27 luglio.

Campo Biennio – Pracharbon

Giovani che hanno terminato la 1° e 2° superiore

Da mercoledì 27 luglio a sabato 30 luglio.

Informazioni e riferimenti:

  • Arrivo nel pomeriggio, partenza alle ore 14.00 dell’ultimo giorno.
  • Prezzo: 80€
  • Iscrizioni entro il 14 luglio (fino ad esaurimento posti) versando la caparra di 40€ presso il responsabile del proprio centro.

Don Fabiano Gheller
fabiano.gheller@31gennaio.net

Suor Paola Casalis
pg-vocazioni@fma-ipi.it

Ordinazione Diaconale “Mediante l’amore siate a servizio gli uni degli altri.” Gal 5, 13

“Mediante l’amore siate a servizio gli uni degli altri.” (Gal 5, 13)

Si rende noto che sabato 11 giugno 2022 alle ore 15:00, presso la Basilica Maria Ausiliatrice di Torino – Valdocco, per l’imposizione delle mani e la preghiera consacratoria di mons. Roberto Repole – Arcivescovo di Torino – verranno ordinati diaconi:

BARAVELLI Emanuele – ILE
MARES Filip – CEC
MUTOMBO MATALA Jean Paul – MLT
MOTTA Daniele – ILE
PIERRET Jonathan – ILE
PODSTAVEK Miroslav – SLO
POLIZZI Paolo – ILE
ROGALO Vinko – CRO
TAGLIAVINI Marco – ICC

PARTECIPAZIONE:
L’ingresso in Basilica è libero.

STREAMING:
La funzione sarà trasmessa in diretta streaming sulle piattaforme social di YouTube e Facebook.

Esercizi Spirituali per la scuola media al Colle Don Bosco

Il 7/8 aprile si sono svolti al Colle Don Bosco gli Esercizi Spirituali per circa una cinquantina di giovani della scuola media, provenienti da varie realtà.

Tra momenti di gioco, preghiera e deserto, i ragazzi hanno stretto amicizie e condiviso tanta grazia nello stile di Don Bosco, guidati dagli animatori del Movimento Giovanile Salesiano e dai loro accompagnatori.

Nonostante la brevità dell’esperienza, ne sono usciti tutti arricchiti e motivati a proseguire il cammino, pronti a coinvolgere anche i loro coetanei e amici nelle attività future!

Che i giovani non siano solo amati, ma che essi conoscano di essere amati

– Don Bosco

Gli Esercizi Spirituali del CFP al Colle Don Bosco

Nelle giornate di martedì 5 e mercoledì 6 aprile, si sono svolti presso Colle Don Bosco gli Esercizi Spirituali per i ragazzi e le ragazze dei CFP.

Il tema che ha guidato le due giornate è stato quello di “Amati e chiamati“.

Abbiamo avuto modo di riflettere sugli amori della nostra vita, sull’amore di Dio che abbraccia ogni uomo, ripercorrendo a piedi anche alcune tappe della vita di Giovannino Bosco, da Castelnuovo al Colle Don Bosco. Nella seconda giornata abbiamo riflettuto sul tema della chiamata: a cosa siamo chiamati, il sogno dei nove anni, l’esperienza di un salesiano sacerdote e l’esperienza delle chiamate che incontriamo nella nostra vita. Il tutto è stato animato da momenti di gioco, di svago e di divertimento. La profondità di questi giorni ha lasciato una traccia grande dentro di noi che ci porteremo dietro da qui in avanti.

Don Alberto Goia – Delegato di Pastorale Giovanile